Cq5dam
16 Agosto Ago 2016 0805 one year ago

Nasce la Sou, una scuola di architettura per bambini

Redazione

All’interno dei cortili di Farm Cultural Park arriva Sou, la scuola di architettura per bambini.

La Sou è stata concepitaaffinché i bambini possano essere abituati alla libertà del pensiero, alla magia della creatività, alla vocazione a realizzare dei sogni, al desiderio di rendere possibile, l’impossibile”.

Il nome SOU è in omaggio all’architetto giapponese di fama internazionale Sou Fujimoto,un omaggio al suo lavoro, al suo pensiero che richiamano la natura, all’armonia delle forme. L’intento degli organizzatori e di coinvolgere nella scuola in primis i bambini, ma anche gli adulti e di stimolare in loro la creatività, la riflessione e la progettazione che come obiettivo principale deve avere la riqualificazione di spazi “perduti” che possono rinascere come sta rinascendo Favara e il suo territorio grazie alla lungimiranza dei suoi fondatori.

La scuola si avvarrà di docenti universitari e architetti che insegneranno ai bambini design, urbanistica, architettura, ambiente e agricoltura urbana. “Who We Are” è lo slogan del progetto, accompagnato dalla frase che ne riassume perfettamente l’intento “Stiamo provando a costruire un pezzo di mondo migliore, una piccola comunità impegnata ad inventare nuovi modi di pensare, abitare e vivere“. Un museo di persone in cui ogni giorno è possibile visitare esposizioni temporanee, incontrare ospiti di un certo rilievo, partecipare a workshop con bambini e giovani.

Su Splitit chiunque può lasciare il proprio contributo per acquistare Ipad e le attrezzature necessarie per consentire ai bambini di studiare nella scuola di architettura, così “ogni bambino potrà avere le stesse possibilità degli altri e rendere possibile l’impossibile”.