17264777 1624342944259991 686401685044065124 N
17 Marzo Mar 2017 1153 8 months ago

Ripetizione e ciclicità delle storie | L'Officina di Bomba Carta

Redazione

Ritorna sabato 18 marzo, dalle 11.00 alle 17.30, l’appuntamento mensile promosso da BombaCarta: l’Officina dedicata all’approfondimento di un tema attraverso l’esperienza e la discussione stimolata da testi, immagini e musiche proposti dai bombers che animano l’incontro.

In parole meno povere, è un workshop tematico gestito in forma di seminario tra espressione scritta, visuale e musicale.

L’approfondimento del mese è intitolato Ripetizione e ciclicità delle storie. O l’atto di ripetere svuota del senso originario l’affermazione – rendendo, dunque possibile qualsiasi altro contenuto di senso – o la ripetizione, al contrario, rafforza il contenuto assegnato all’affermazione.

Tutto il destino della ripetizione è attraversato da questa ambivalenza. Da un lato l’antico ‘repetita iuvant’, dall’altro lo spauracchio dell’anno ‘da ripetere’ per gli studenti bocciati; da una parte il desiderio di fare nuovamente un’esperienza piacevole, dall’altro la noia della routine quotidiana di atti sempre eguali; per un verso la tendenza a ripetere gesti e parole dei personaggi cinematografici (o, più semplicemente e inconsciamente, dei nostri genitori), per altro la rivendicazione della propria unicità e non-replicabilità. La ripetizione, dunque, rafforza o svuota il senso?

L’Officina non è una lezione frontale, è un percorso critico condiviso che nasce sì dalle opere scelte e dalle riflessioni degli animatori dell’incontro, ma si sviluppa e prende corpo imprevedibilmente attraverso le risonanze spontanee di coloro che vi partecipano. L’Officina offre la la possibilità di legare arte e vita e di aprire un discorso ampio e significativo anche a livello di vita vissuta. In questo senso ogni incontro può essere una grande e coinvolgente occasione di formazione personale, giocata in un clima di amicizia e divertimento.

L’Officina si svolge sabato 18 marzo in via Panama 9 (RM) dalle ore 11:00 alle 17:30. L’accesso è libero e la partecipazione è gratuita.