Cover
11 Settembre Set 2017 1135 14 days ago

LE CANTASTORIE DI KABUL

Redazione

Una classe di 15 ragazze tra i 18 e i 25 anni, formate per presentare tecniche di sviluppo locale attraverso una narrazione molto particolare. Cantastorie di Kabul è il progetto della Qessa Academy di Kabul, fondata dall’imprenditrice italiana Selene Biffi. Ogni anno fornisce a una ventina di giovani borse di studio complete e un programma intensivo professionalizzante. È possibile contribuire al finanziamento di due borse di studio alle migliori studentesse con piccole donazioni (e ricevere ricompense) su Eppela, portale di crowdfunding che ospita una pagina dedicata al progetto.

Narrare lo sviluppo

Pur essendo un paese giovane, l’Afghanistan ha un livello di alfabetizzazione inferiore al 30%, tra i più bassi al mondo, mentre la disoccupazione è al 40%. La cultura nazionale è sempre stata fondata sull’oralità; tuttavia, prima la presenza russa e poi il regime talebano hanno indebolito la tradizione. La Qessa Academy eroga corsi di inglese, storytelling (tradizionale, scrittura creativa e teatro) e sviluppo locale, approfondendo i temi della salute pubblica, della mitigazione dei disastri naturali e diritti umani nell’islam. Fino a ottobre sarà possibile sostenere il progetto e aiutare 15 future cantastorie a scrivere una nuova pagina dello sviluppo locale.