Francesco Bartolucci|Un’arte antica che si rinnova nel tempo

  • Bartolucci Francesco Srl

    Impresa

    Montecalvo in Foglia (Pesaro)

Redazione
Francesco Bartolucci è l'ideatore di un'impresa e di una serie di negozi sparsi in tutto il mondo dedicati alla lavorazione del legno. Per Bartolucci il legno non è solo un materiale ma è anche uno strumento per veicolare una storia, delle emozioni e un impegno collettivo per garantire la qualità del prodotto.Negli anni '80 Francesco Bartolucci intuisce che la sua passione e la sua professionalità di intagliatore possono dare vita a un'impresa. Rinnova un'arte antica e familiare, quella della lavorazione del legno, conosciuta fin da bambino, dedicandosi alla creazione di giocattoli.Il primo oggetto che prende vita è un Pinocchio, importante non solo per il ruolo immaginifico che possiede ma anche per la sintesi perfetta fra legno e manualità che esso rappresenta. La famiglia - espressa sia nel nome che dalla grafica del logo, firma del nonno di Francesco - la creatività - Francesco è l'ideatore e il disegnatore di tutte le sue opere - il sacrificio - un lungo periodo d'ambulante che ha portato alla fine alla nascita del primo negozio ad Urbino - sono le direttrici su cui si muove Francesco Bartolucci accompagnato dalla sua famiglia e dall'azienda.L'azienda è situata a Belvedere in Fogliense di Tavullia, territorio in cui è radicata la lavorazione del legno, e buona parte dei concittadini lavora presso di loro. Importante è la condivisione con i propri collaboratori degli obiettivi e dei risultati dell'azienda.La gestione è estremamente partecipata nell'intento di costituire una relazione allargata che porta a creare eventi stabili per rafforzare questo senso d'appartenenza. Festa di fine produzione, viaggio per l'inaugurazione di qualche punto vendita, celebrazione del Patrono dei falegnami - S.Giuseppe - il 19 marzo, sono solo alcuni passi che portano alla trasformazione di un'azienda in una comunità. A queste esperienze maggiormente ludiche si unisce un'attenta formazione interna del personale, degli artigiani presenti nei maggiori punti vendita e dei propri venditori.Tutto è studiato nei dettagli così come gli allestimenti curati direttamente da Francesco. Ogni negozio vuole raccontare una storia a chi entra anche solo per vedere. I colori e le forme morbide esaltano una narrativa pensata per valorizzare le emozioni e il sogno. L'intento è proprio quello di ricordare il paese dei balocchi dove anche se per pochi attimi chiunque può distaccarsi da ciò che è e riavvicinarsi al mondo dell'infanzia. Questo intento trova riscontro nelle dediche, frasi, considerazioni che i clienti lasciano nel libro appositamente pensato per loro e che è strumento di verifica del lavoro dell'azienda.L'attenzione al mondo dell'infanzia si manifesta anche con il sostegno a progetti di solidarietà tra cui l'associazione Scintille, il Rishilpi Development Project: adozione a distanza, l'allestimento del Reparto di Pediatria dell'Ospedale d'Urbino. In questo modo ogni oggetto di legno si trasforma in un significato che ci collega a quel panorama universale e a quella capacità di immaginazione che ci ricordano che ogni impresa è generata dal coinvolgimento e dalla proiezione in un futuro non incerto ma già plasmato dal proprio lavoro.www.bartolucci.comVideo a cura di Gianluca Atzeni.

Multimedia

Allegati