Marco Polo Engineering | Quando l'hi-tech coniuga economia e ecologia

  • Marcopolo Engineering Spa

    Impresa

    Borgo San Dalmazzo (Cuneo)

Redazione

Marcopolo Engeneering è un gruppo di aziende con sede nel cuneese impegnate nel campo del risanamento ambientale e della valorizzazione delle fonti di energia rinnovabili. Mission del gruppo è di coniugare economia, ecologia e tecnologia per trasformare ciò che è considerato "scarto" in una "risorsa".

Le tre grandi direttrici di ricerca e di impegno dell'impresa sono il recupero delle deiezioni animali trasformate in HUMUS ANENZY, utilizzato per migliorare le caratteristiche chimico-fisiche dei terreni e per combattere lo sviluppo dei parassiti delle piante; la messa in sicurezza delle discariche e la captazione e depurazione del biogas tossico in fuoriuscita che viene trasformato in "energia verde"; lo sviluppo di fonti energetiche alternative. Queste azioni non solo producono un vantaggio economico per l'azienda, che ne fa fatto il suo core business, ma generano anche un notevole impatto sociale in quanto contribuiscono a migliorare la qualità dell'ambiente in cui viviamo.

I processi messi a punto dalla Marcopolo, infatti, consentono di purificare l'aria da elementi tossici; di riqualificare i terreni e mantenere pulite le acque, attraverso la raccolta dei liquami; di ridurre il quantitativo di derivati tossici che immettono anidride carbonica nell'atmosfera; di produrre sostanza concimante; di accelerare i processi di decomposizione delle sostanze farmaceutiche e detergenti utilizzati per l'allevamento. Fondata su iniziativa dell'attuale titolare, Antonio Bertolotto, che, da vero autodidatta, si applica allo studio della chimica e della biologia dopo aver sperimentato professioni diverse, l'impresa si connota da sempre per la ricerca di soluzioni inedite in tema ambientale. Nello specifico, la sua mission è la valorizzazione di quanto considerato "scarto"- sia esso di origine zootecnica, industriale o urbana - attraverso la sua rigenerazione in "risorsa", ossia in energia pulita che viene re-immessa nel ciclo produttivo.

Per Bertolotto e la Marcopolo si tratta di una vera e propria "filosofia" di vita e di intrapresa che si traduce in specifiche scelte aziendali. La MEG promuove una "filiera corta" che permette ai consumatori di acquistare i generi alimentari necessari alla loro alimentazione direttamente dai produttori, con tutta una serie di ottimizzazioni di costi, tempi e distanze, oltre che un miglioramento nel rapporto con il territorio. Bertolotto, convinto del ruolo culturale che può e deve assumere un'impresa, ha avviato una serie di progetti di sensibilizzazione della cittadinanza sui temi dell'ambiente.

L'azienda è inoltre costantemente visitata da scolaresche a scopi informativi e formativi. Non ultimo, l'azienda è partner di Slow Food, con il quale collabora attraverso la fornitura dello speciale HUMUS ANENZY; sostiene l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo attraverso la messa a disposizione del proprio laboratorio di analisi e ricerca; collabora con Legambiente e Ferrovie dello Stato nella convinzione della necessità di incentivare il trasporto pubblico. Ugualmente significativo è l'impegno sul fronte solidaristico: l'azienda sostiene LVIA un'associazione di solidarietà e cooperazione internazionale che lotta contro le diseguaglianze, e ISDE, l'Associazione Medici per l'Ambiente, attiva non solo in campo diagnostico-terapeutico, ma anche nel prevenire i fattori di rischio.

344936Ae 6B45 44C1 Ae22 0Bed45d833be Large

La sede dell'azienda è a Borgo San Dalmazzo, un piccolo centro della campagna cuneese, ma vanta sedi sparse su tutto il territorio nazionale. Attualmente vi lavorano circa 150 dipendenti, molti dei quali giovanissimi e dedicati al settore della ricerca e sviluppo. La grande attenzione alla ricerca ha portato alla costituzione di Terra S.r.l., che si occupa degli ambiti microbiologico, agronomico e del comparto bioattivatori e abbattitori di odore. Non ultimo, la vivace collaborazione con l'università ha consentito alla MEG di registrare numerosi brevetti.

Notevole è l'impegno personale di Bertolotto nello sviluppo di relazioni e di partnership tra azienda, comunità locale, società civile e sfere istituzionali e di una comunicazione trasparente finalizzata alla promozione di un progetto sintetizzabile con l'acronimo BEBSSS (Buono e biologico soltanto se sano): solo là dove c'è un ambiente pulito è possibile produrre in modo sano. Qui la responsabilità è insieme aziendale e personale - l'etica dell'impresa parte infatti dallo stile di vita loale e globale del suo titolare e dei suoi dipendenti. Non è un caso che l'azienda pur restando italianissima abbia voluto aprire la Marcopolo Beijing Environment Consulting Co. Ltd in Cina, dove l'esplorazione di nuovi mercati si coniuga con la promozione dell'ambiente.

www.marcopolo-e.com

Video a cura di Fabio Abati, master in giornalismo, ALMED, Università Cattolica di Milano.

Multimedia