Progetto Parimun | Un’alleanza formativa Università-Impresa per promuovere una competenza diffusa

  • Università di Padova

    Istituzione

    Padova

Redazione

PARIMUN è un progetto della facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Padova nato per dare vita ad un'alleanza tra università ed imprese. Obiettivo primario del progetto è produrre valore condiviso attraverso una stretta sinergia tra il processo di ricerca e sperimentazione dei giovani specializzandi e i bisogni conoscitivi delle imprese locali.

PARIMUN è l'acronimo di Partenariato Attivo di Ricerca IMprese-UNiversità ed è il nome attribuito al progetto nato nel febbraio del 2008 all'interno della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Padova. Premessa e garanzia di sviluppo dello stesso è la feconda triangolazione tra università, mondo imprenditoriale e specializzandi, i quali hanno la possibilità di affrontare una ricerca primaria (definita tale poichè ancora soggetta alla supervisione di un docente, direttore di tesi) attorno ad un tema concreto proposto dalla stessa organizzazione (un'azienda privata, un servizio o un'amministrazione pubblica).

Le novità insite nel modello sono molte.

In primo luogo, ogni singolo percorso di ricerca prende avvio da una domanda "reale" proposta dall'impresa, la quale è coinvolta a pieno titolo nella ricerca ed è la prima ad essere interessata a pervenire a buoni risultati che in seguito le permetteranno di esplorare la problematica proposta.

In secondo luogo, gli specializzandi coinvolti afferiscono ad una facoltà che si occupa di formazione e di risorse umane: mentre, infatti, sono frequenti i connubi università-impresa attorno a tematiche di carattere scientifico e/o economico, sono più rare le partnership che coinvolgono discipline umanistiche.

Infine, l'intero processo è supervisionato e garantito dalla presenza di una figura di coordinamento in grado di mediare tra i diversi linguaggi, tempi e aspettative di cui impresa, università e specializzandi sono portatori.

Il valore prodotto non solo appare molto rilevante ma anche fortemente redistribuito. Per le imprese si tratta di un'occasione unica per affrontare questioni spesso tralasciate a causa della mancanza di specifiche risorse professionali, temporali ed economiche. Per l'università il progetto costituisce una modalità sensata per rilanciare il proprio ruolo di spazio deputato all'elaborazione e alla ricomposizione di saperi multipli all'interno di un territorio, oltre che per reinserire nel circuito formativo quanto appreso dal mondo dell'intrapresa pubblica o privata. Per gli studenti che affrontano questo percorso più lungo e sfidante di un normale stage, PARIMUN rappresenta un'opportunità di crescita professionale ed umana, in quanto richiede non solo una messa alla prova di quanto appreso in aula, ma anche l'acquisizione di competenze per porsi e proporsi adeguatamente nel mondo del lavoro. Infine, per la comunità territoriale il progetto suggerisce una strada interessante per incrementare il livello di eccellenza e di competitività ma anche, come affermano i promotori del progetto, di "qualità umana del territorio".

L'attenzione alla persona-studente e la sua valorizzazione è la cartina di tornasole dell'intero progetto. I risultati finora raggiunti sono assai incoraggianti. La quasi totalità degli studenti PARIMUN ha trovato un'occupazione coerente con il proprio titolo di studio all'interno del network attivato con la ricerca. Sempre più numerose sono le organizzazioni che sottopongono all'università un tema di ricerca e sono in attesa di accogliere il proprio "consulente Jr".

Il progetto sta suscitando l'interesse di università straniere a motivo della cura e dell'accompagnamento offerto ai candidati e per l'interessante sinergia tra i mondi economico e culturale locali. Progetto PARIMUN - Università di Padova Facoltà di Scienze della Formazione. In collaborazione con AIF (Associazione Italiana Formatori), Fondazione CUOA (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale) e Fondazione Nord Est.

Direttore Scientifico: Prof. Alberto Munari

Presidente: Paolo Bastianello (imprenditore, membro del Board Education di CONFINDUSTRIA)

Coordinatrice: Dott.ssa Daniela Frison

prog.parimun@scform.unipd.it

Video a cura di Fabio Abati, ALMED

Multimedia

Allegati