LT Vs Alfredo Brillembourg 04
15 Maggio Mag 2017 1232 5 months ago

Urban Think Tank | Una rivoluzione urbanistica pacifica

Redazione

Le metropoli contemporanee sono talvolta il risultato di un dilagamento che sfugge a un’ordinata pianificazione urbanistica. In queste esondazioni prendono forma periferie dai confini mobili, quartieri nati da processi informali. Tali fuoriuscite generano uno slegamento, un al di là in cui si stanzia un divario con importanti depressioni sociali.

È in questi contesti che prende piede l'azione generativa di Urban Think Tank (U-TT), uno studio multidisciplinare che si occupa proprio di ricercare e sviluppare nuove strategie per riqualificare le aree più emarginate delle metropoli internazionali. Fondato nel 1998 a Caracas da Alfredo Brillembourg e Hubert Klumpner, il gruppo è formato da esperti con competenze complementari nel campo dell’architettura, ingegneria civile e della comunicazione al fine di individuare soluzioni innovative ed efficaci in risposta a bisogni sociali.

Urban Think Tank Platform

U-TT lavora sulla vita vera e che, per usare le parole del fondatore Alfredo Brillembourg, <<guarda all’architettura come il risultato di tre cose: 1. la storia; 2. la logica – il buon senso di capire cosa importa e cosa non importa; 3. la risposta a questa domanda “che tipo di architettura ci inventiamo nel bel mezzo di una rivoluzione?”>>.

U-TT ha inventato, così, una architettura in grado di combinare ricerca e applicazione, di abbattere le ingiustizie sociali, di perseguire, a sua volta, una rivoluzione urbanistica pacifica con l’arma del dialogo.

Lo spotlight sociale messo in campo dagli interventi urbanistici di U-TT è brillantemente generativo in quanto implica una scelta di senso che rende visibile ciò che apparentemente è velato, che costringe i governi di riferimento a diagnosticare le infezioni provocate dalle cattiva gestione della differenza di classe.

LT Vs Alfredo Brillembourg 05
LT Vs Alfredo Brillembourg 07

Il filo conduttore che lega i molteplici interventi architettonici e urbanistici di U-TT è la cura di aspetti sociali importanti in aree che sono derelitte, escluse dal centro e dalla ricchezza, spesso lasciate a se stesse. L’obiettivo è sempre quello di cercare di riconnettere questi quartieri alla città indagando le necessità delle comunità locali e provando a dare risposte a bisogni stringenti quali la necessità di alloggi (Empower Shack, South Africa) o di servizi per la collettività (Vertical Gym, Chacao, Caracas, Venezuela).

La rivoluzione urbanistica sta, dunque, nella semina di germi che aprono al futuro mediante interventi in grado di misurare gli effetti in una prospettiva intergenerazionale, aggiungendo valore sociale e attivando capacitazione di risorse non ancora impiegate.

Il corto documenta un approccio nuovo e rivoluzionario per la pianificazione urbana. Metro Cable è il sistema di funivia che attraversa Caracas, uno fra i più e estesi e meno accessibili barrios del Venezuela. Il progetto è stato realizzato mediante un intervento integrato rispetto al Metro System di Caracas. Progettato da Urban-Think Tank, il cavo della metropolitana di San Agustin è lungo 2,1 km e impiega gondole in grado di accogliere fino a 8 passeggeri. Metro Cable consente il movimento di 1.200 persone all'ora in ogni direzione. Il progetto è stato concepito da Urban-Think Tank in collaborazione con residenti della comunità, leader locali e esperti internazionali. Inoltre, ogni stazione della funivia è corredata di diversi servizi sociali e culturali come alloggi a basso costo, palestre, spazio pubblico, supermercato, centri di cura. Il progetto cerca di consolidare in modo olistico le fondamenta di San Agustín.

L’esperienza di U-TT sarà presentata a Milano il 18 maggio, alle 20,45 presso la Fondazione Ordine Architetti PPC Milano (via Solferino, 19) nell’ambito di 'Lost in transitions. Viaggio ai confini dello spazio (urbano)', il ciclo di serate di architettura curato da Giulia Setti.

Introducono
Giulia Setti, curatrice del ciclo
Franco Raggi e Luisa Bocchietto, membri del comitato attività culturali dell'Ordine

Interviene Scott Lloyd, U-TT Urban Think Tank
Modera Camillo Magni, architetto

Per maggiori info: http://fondazione.ordinearchitetti.mi.it/it/notizie/dettaglio/9054

Per approfondimenti su U-TT visita il sito www.u-tt.com