Jon Tyson 711995 Unsplash
6 Dicembre Dic 2018 1531 7 days ago

10 RIVERS 1 OCEAN | Per evitare che il peso della plastica superi quello dell'essere vivente

Redazione

Pochi mesi fa, il Parlamento ha approvato una proposta di direttiva elaborata dalla Commissione con lo scopo di ridurre il consumo in UE dei prodotti di plastica usa e getta che rappresentano il 70% dei rifiuti che popolano i nostri oceani. Il dato è urgente non solo per ragioni ambientali ma anche di salute e di ordine economico. La plastica è fra i materiali con una lenta capacità di decomposizione. Il suo accumularsi nei mari favorisce il rilascio di sostanze nocive che vengono ingerite dalle specie marine, entrando così a far parte della catena alimentare, di cui l’umano fa parte.


Il mondo sta cambiando. Lo farà sempre. Sta cambiando anche per mano dell'uomo. In questa nuova era geologica, chiama Antropocene, l'essere umano e la sua attività sono le cause principali dei cambiamenti territoriali, strutturali e climatici.

Ogni giorno circa 8 milioni di tonnellate di plastica entrano nell'oceano, accumulandosi nelle aree in cui convergono le correnti.

Ma il problema è altrove: l'80% proviene da solo 10 fiumi.

Cattura

Con il progetto 10 RIVERS 1 OCEAN, Alex Bellini, avventuriero ed esploratore navigherà i 10 fiumi più inquinati di plastica al mondo con l'obiettivo di favorire un nuovo senso di comprensione e rispetto per il nostro pianeta e l'ambiente più minacciato: l'ecosistema fiumi.

La Spedizione servirà come motivazione per sbloccare l'urgenza di agire, ma creerà anche il giusto mix di autenticità e credibilità per presentare al mondo nuove ed entusiasmanti soluzioni per risolvere la nostra imminente crisi ambientale.